Cultura

premio biagio agnes18Quattordici i vincitori, che verranno premiati il 23 giugno prossimo, del “Premio Biagio Agnes”, giunto al traguardo della decima edizione e che si terrà a Sorrento. Si tratta di vere e proprie star nel mondo della comunicazione

iul L’Ateneo telematico IUL, Italian University Line, fondato nel 2005 e promosso da due soci pubblici, Università degli Studi di Firenze e l’ente pubblico di ricerca Indire, ha stipulato una convenzione con l’Accademia Poliarte di Ancona

anfiteatro cumaIl Parco Archeologico dei Campi Flegrei aderisce il 14 marzo alla Giornata nazionale del Paesaggio, istituita dal Mibact, in collaborazione con Legambiente Città Flegrea e con il gruppo archeologico Kyme.

brienza arteDa qualche anno Brienza, già dichiarata 'Città' con D.P.R. 07/11/2005, si è ulteriormente fregiata anche dello specifico titolo di 'Città d'Arte' (L.R. 23/2008). Come mai questi due alti riconoscimenti?

aracoeliSi è inaugurata venerdì 9 marzo la mostra “Tessere la speranza” ospitata nella Basilica di S.Maria in Aracoeli, luogo simbolo del valore religioso ma anche storico-culturale della città di Roma.

obiettivo terra 18Sono aperte fino al 21 marzo le iscrizioni alla 9a edizione di “Obiettivo Terra” 2018, il concorso di fotografia geografico-ambientale promosso da Fondazione UniVerde e Società Geografica Italiana Onlus

senato 0903Al Senato ultimi ingressi per poter vedere la mostra "Eclettiche Armonie. Percorsi figurativi tra rinnovamenti inizio secolo e nuove frontiere del realismo al tempo della Costituzione". Nel complesso, 55 opere tra dipinti, incisioni e disegni

lingua italianaSi sa, noi italiani siamo sempre stati malati di esterofilia, ma qualche volta esageriamo veramente. È vero, la lingua latina è ormai considerata morta, ma vilipenderla non è carino, è come sparare sul presepe.

ungheria «Coloro che a ridosso della vicenda ungherese accettarono di passare per disertori, soffrendo ingiustamente per questo, meritano il tributo della memoria: disertori non furono; furono al contrario i soli, in un’epoca di dura contrapposizione ideologica

com donneIn Europa, solo il 9% degli sviluppatori, il 19% dei capi nei settori comunicazione e il 20% dei laureati in Informatica e nuove tecnologie sono donne. Non va meglio nel settore dei media: nel servizio pubblico dell’Unione europea la rappresentanza delle donne risulta bassa

r sL’intensità della spesa in ricerca e sviluppo (R&S) in Italia, anche se aumentata durante la crisi, continua a essere inferiore a quella delle altre maggiori economie europee (nel 2015, 1,3% del Pil contro una media poco superiore al 2,0% per l’Ue)

accademia linceiCinque conferenze di insigni donne su alcuni grandi temi del nostro tempo organizzate dall’Accademia dei Lincei. “La più antica accademia scientifica del mondo, guarda al futuro dell’Umanità dove il contributo delle donne diverrà sempre più importante