lingua italianaSi sa, noi italiani siamo sempre stati malati di esterofilia, ma qualche volta esageriamo veramente. È vero, la lingua latina è ormai considerata morta, ma vilipenderla non è carino, è come sparare sul presepe. Per qualche ignorante, inteso di scarsa conoscenza, di lingua anglofona, oggi il summit è divenuto sammit, così i media ormai sono midia e, udite udite, il plus è plas, infatti sulle colonne d’Ercole, come dice la tradizione, vi era scritto: non plas ultra.
Tutto questo, e anche altro, però non ci bastava, abbiamo voluto creare anche una nuova figura che il legislatore italiano non ha mai previsto: il Governatore. Ma governatore di cosa? Si chiama Presidente della Giunta Regionale, o più semplicemente Presidente della Regione!
I governatori veri, quelli degli Stati Uniti, hanno poteri esecutivi e, dove ancora esiste la pena di morte, se lo desiderano possono concedere la grazia ai condannati.
In Italia le Regioni sono solo delle entità burocratiche limitate dai confini in vigore in ogni regione. Certo la promozione sul campo fa molto piacere ai diretti interessati, ma non corrisponde a nessuna carica riconosciuta nel nostro Paese.
Siamo già pieni di Presidenti, per favore non mettiamoci pure i Governatori!
(Fabio De Raffaele) 

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn