homobileMolti gli utenti in cerca di una soluzione alternativa e più economica rispetto ai fornitori di servizi mobile più noti.
Dopo l'avvento di Iliad, è il turno di "ho-mobile" che, grazie al supporto dei ripetitori Vodafone, sembra offrire performances sopra la media, considerando il rapporto qualità prezzo, ma proprio a causa dell'uso dei ripetitori Vodafone, il setup di default degli APN (i server attraverso i quali è possibile accedere ad internet), punta erroneamente ai punti di accesso dell'operatore concorrente.

La soluzione al problema è semplice:

  • dal menu impostaizoni di "android", selezionare dalla sezione "wireless e reti", altro
  • quindi selezionare "reti cellulari"
  • accedere a "nomi punti di accesso (APN)
  • selezionare tutti gli APN presenti nella lista (bisogna selezionarli singolarmente e poi eliminarli)
  • creare un nuovo APN (cliccando sul + in alto) con i seguenti parametri

Nome: web.ho-mobile.it ( qui veramente potete scrivere quel che volete)

APN: web.ho-mobile.it

Proxy: nessuna impostazione

Porta: nessuna impostazione

Nome utente: nessuna impostazione

Password: nessuna impostazione

Server: nessuna impostazione

Centro MMS: nessuna impostazione

Proxy MMS: nessuna impostazione

MCC: 222

MNC: 10

Tipo di autenticazione: nessuna impostazione

Tipo APN: default,supl

Protocollo APN: IPv4/IPv6

Protocollo roaming APN: IPv4/IPv6

Portante: Non specificata

Tipo MVNO: nessuno

 

Dopo qualche minuto dall'inserimento della SIM nel telefono, l'operatore vi invierà un SMS suggerendovi di chiamare il call center 421113, ma se state leggendo questo articolo, sicuramente starte già risolvendo il problema.

 

SP

wirelessereti

impostazionirete

apn

 

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn