anteprima sagrantino11Sarà un debutto speciale quello del Sagrantino, Denominazione di Origine Controllata e Garantita tra le più prestigiose in Italia, per la prima volta protagonista delle grandi anteprime vinicole nazionali con “Anteprima Sagrantino 2011”.
Il 23 e 24 Febbraio 2015, nel corso della manifestazione organizzata dal Consorzio Tutela Vini Montefalco, oltre 20 produttori aderenti presenteranno ufficialmente, a stampa e operatori del settore, l’annata 2011 del grande rosso umbro insieme agli altri gioielli enologici del territorio: Montefalco Rosso DOC 2012, Montefalco Rosso DOC Riserva 2011 e Montefalco Bianco DOC.
“Anteprima Sagrantino”, ospitata presso il Chiostro di Sant’Agostino e la bellissima Sala Consiliare messe a disposizione dal Comune di Montefalco, sarà anche l’occasione per raccontare l’annata appena vendemmiata e per assegnare il Gran Premio Sagrantino, la borsa di studio per sommelier istituita nel 2007 dal Consorzio in collaborazione con l’Ais, Associazione Italiana Sommelier, per sviluppare la conoscenza tecnica dei vini prodotti nell’area di Montefalco.
Per la presentazione della speciale annata 2011, il Consorzio Tutela Vini Montefalco si è fatto promotore dell’iniziativa “Etichetta d’autore 2011”: un concorso rivolto a giovani fumettisti, italiani e stranieri, che operano sul territorio nazionale. L'opera vincente, premiata  il 23 febbraio a Montefalco, diventerà l'etichetta celebrativa dell'annata 2011 del Montefalco Sagrantino DOCG.
“Ci sentiamo di valorizzare la creatività incoraggiando i giovani fumettisti a lottare per la libertà facendo del vino un veicolo d’espressione - spiega Amilcare Pambuffetti, Presidente del Consorzio Tutela Vini Montefalco – Grazie l’interpretazione e la valorizzazione dell’universo Sagrantino che i giovani partecipanti esprimeranno attraverso le loro opere, l’annata 2011 diverrà una testimonianza dell’importante ruolo che l’arte, in tutte le sue forme, costituisce per le culture nel Mondo”.
Grande attenzione all’interno della manifestazione anche per l’enogastronomia umbra. Una commissione selezionerà i ristoratori che si sono distinti nella preparazione dei migliori piatti realizzati con il Sagrantino e abbinati ai vini di Montefalco per il concorso “Sagrantino nel piatto”. Oltre alla stampa specializzata, “Anteprima Sagrantino” accoglierà, grazie alla collaborazione con l’associazione La Strada del Sagrantino, anche tutti gli operatori del settore enogastonomico e gli stessi ristoratori  mediante pacchetti studiati ad hoc.
(Vin)

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn