50 top pizzaAnche in questa seconda edizione della “50 Top Pizza”, la guida on-line delle migliori pizzerie, al vertice della classifica si è piazzato nuovamente Franco Pepe con il suo locale “Pepe in Grani”di Caiazzo (Ce).  La classifica viene stilata sulla base delle schede redatte da oltre cento ispettori che, in assoluto anonimato, visitano i locali e valutano, naturalmente oltre alle materie prime utilizzate, la qualità e la cottura della pizza, anche l’ambiente, il personale di sala, l’ampiezza della carta dei vini e l’offerta di birre a disposizione. 
I premi sono stati assegnati in occasione della serata svoltasi il 24 scorso al Teatro Mercadante di Napoli. Oltre mille i locali visitati, il doppio della scorsa edizione, tra questi anche alcuni sparsi nei vari continenti. Al secondo gradino è risultato Francesco Martucci con il suo “I Masanielli” (Ce), mentre la medaglia di bronzo è andata a Ciro Salvò del “ ’50 Kalò” (Na). 
Com’era prevedibile il bottino più cospicuo è andato alla Campania con diciannove ai quali sono stati assegnati i “5 forni”, massimo riconoscimento attribuito dalla guida. A molte lunghezze di distanza, ma a pari merito con cinque pizzerie ciascuna al top, si sono piazzate: Lazio, Lombardia e Toscana. 
Venti i premi speciali assegnati ai più meritevoli, tra questi il Premio Solania alla Carriera 2018, riconosciuto a Giancarlo Casa, titolare della “Gatta Mangiona” (Roma), al quale va attribuito il merito di aver per primo, alla fine degli anni novanta dello scorso secolo, iniziato una ricerca delle farine per l’impasto e adottato tempi di lievitazione e di riposo maggiori di quelli usati sino ad allora.
Tra i vari premi, otto in totale, andati ai migliori locali sparsi nei cinque continenti, il più rappresentativo è sicuramente quello del Consorzio di Tutela della Mozzarella di Bufala Campana Dop “Migliore Pizzeria Napoletana Fuori dall’Italia 2018”, che è stato assegnato a “Spaccanapoli”, 1769 W. Sunnyside Ave. Chicago - USA. L’intera lista dei premi attribuiti, nonché la guida on-line “50 Top Pizza” si può trovare nel sito www.50toppizza.com 
(Fabio De Raffaele)

 

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn